logo_puffinus

Amori in natura

Festeggiamo il giorno di San Valentino con queste immagini registrate dalle telecamere del progetto Life Puffinus Tavolara.  In questi giorni gli animali presenti nei nidi si stanno accoppiando e trascorrono molto tempo nella cura reciproca del piumaggio, becchettandosi a vicenda, rafforzando il loro legame in attesa del compito impegnativo dell’allevamento del pulcino. Le berte minori sono animali molto longevi e fedeli al compagno e al sito di riproduzione.

Concluso il censimento delle capre a Tavolara

Nei giorni scorsi il gruppo di lavoro ISPRA -AMP Tavolara, ha condotto il primo monitoraggio delle capre successivo all’intervento di eradicazione. Gli operatori, suddivisi in piccoli gruppi, hanno contato gli animali da diversi punti dell’isola in contemporanea. Un gruppo ha contato gli animali visibili dal mare facendo il giro completo dell’isola con la barca.

tavolara_monitoraggio_capre

Le telecamere delle berte

Proseguono le attività di manutenzione e monitoraggio del sistema di telecamere nelle grotte di Tavolara, mentre le coppie di Berta minore occupano nuovamente le cavità-nido, a cui sono fedeli nel tempo. Nonostante la difficoltà di mantenere efficiente il sistema in un ambiente complesso e senza energia elettrica, stiamo raccogliendo immagini interessanti che stiamo analizzando per raccontarvi la vita della berta minore a Tavolara.

telecamere contrabbandieritelecamere contrabbandieri_1telecamere contrabbandieri_2

Il progetto LIFE Puffinus presentato in Portogallo

Durante il workshop Restoration of Island Ecosystem, organizzato a Peniche in Portogallo nell’ambito del progetto Life Berlengas, Paolo Sposimo della Nemo, beneficiario associato, ha  presentato il progetto Life Puffinus Tavolara. L’incontro verteva sulle specie aliene invasive nelle isole e sulle possibili azioni di contrasto e gestione.

 

L’ esempio di North Island

Una interessante storia che riguarda un’isola dell’ arcipelago delle Seychelles, North Island, che è stata interessata da un progetto di eradicazione dei ratti e di altre specie invasive da parte di una società sudafricana di ecoturismo. La lotta alle specie aliene viene tutt’ora attuata mediante costanti azioni di biosecurity per prevenire potenziali ingressi “indesiderati”. Dichiarata “rat free” nel 2006, da allora è diventata una lussuosa meta turistica, ambita anche da parte di reali e celebrità…

Un ottimo esempio di come il ripristino delle condizioni di naturalità, soprattutto nei contesti insulari, possa generare grandi benefici sia in termini ecologici che economici.

Clicca sul link per leggere l’articolo

https://www.islandconservation.org/royalty-celebrities-rat-free-seychelles/

north-island-seychelles-aerial-view

 

 

La berta con l’anello

In queste immagini, riprese il 24/12/2017, possiamo notare una berta minore in una cavità-nido della grotta dei contrabbandieri. Questo esemplare è una nostra vecchia conoscenza: l’anello che si vede in alcuni spezzoni del video identifica  uno degli individui inanellato in passato con la collaborazione dei ricercatori ISPRA. Questa specie infatti è particolarmente fedele al sito di nidificazione dove ritorna di anno in anno.

 

Berta minore in grotta

Ecco le prime immagini registrate nella Grotta dei Contrabbandieri a Tavolara, che mostrano una berta minore  che esplora la grotta. Sono le prime registrazioni dopo le attività di eradicazione del ratto nero effetuate lo scorso autunno.

Nuova visita della referente del gruppo esterno di monitoraggio

Nei giorni 5 e 6 dicembre 2017, si è tenuta la visita ad Olbia della referente del gruppo esterno di monitoraggio per il progetto Life + Puffinus Tavolara. Nella prima giornata sono stati esaminati, presso il Comune di Olbia, gli aspetti tecnici ed amministrativi del progetto. Il giorno successivo la referente  Sara Lucchetti, ha effettuto un sopralluogo sull’isola di Tavolara durante il quale ha potuto osservare anche le attività in corso per l’eradicazione dei roditori. La monitor ha visionato anche il recinto per il contenimento delle capre e  le aree di esclusione per il monitoraggio degli effetti del pascolo.

monitor_cartello

Governo approva regolamento per specie invasive

Condividiamo il link dell’articolo apparso sul sito Ansa.it, che riguarda l’approvazione di un importante provvedimento che adegua la normativa nazionale a quella europea sul tema delle specie aliene invasive, sempre più considerate una seria minaccia alla biodiversità.

articolo Ansa.it

Attività di eradicazione con le scuole superiori

Sono in corso le attività di eradicazione del Carpobrotus dalla spiaggia di Marina Maria nel litorale di Olbia. Coinvolte, tra martedì 5 e mercoledì 6 dicembre 2017, quattro classi della scuola media superiore Dionigi Panedda di Olbia.